Museum of Bath Architecture, London, Regno Unito


Il museo dell'architettura del Bath è ospitato nella cappella della contessa di Huntingdon, costruita nel 1765 per Selina Hastings, contessa di Huntingdon. L'uso di motivi di revival gotico nella cappella rifletteva una preferenza per un'alternativa all'antico classico greco e romano che pervade l'architettura durante il primo e medio-settecentesco. Quando fu finita, la cappella di Lady Huntingdon fu l'unico passato medievale gotico a Bath, dato che la maggior parte della nuova architettura del XVIII secolo di quel tipo era riservata a castelli o follie nascoste nei giardini di grandi case di campagna.

museum of bath architecture londonLady Huntingdon costruì molte cappelle metodistiche in tutto il paese, conosciute collettivamente come la sua 'Connexion'; Quello a Bath è l'unico basato sui disegni che sopravvive oggi. Mentre era un'amica di Horace Walpole, Lady Huntingdon potrebbe essere stata influenzata dalla Strawberry Hill nella costruzione della cappella in stile gotico. Walpole, dopo aver visitato la cappella, ha dato la sua opinione sull'edificio; "È molto pulito, con vere finestre gotiche, ma io non sono convertito".

La facciata anteriore presenta due finestre tripale con teste d'ogee su una finestra a due piani, dove l'appartamento del cappellano sarebbe stato. La cappella stessa si trova nella parte posteriore dell'edificio, lontano dalla strada, ed è dove risiede il Museo di Architettura del Bath. Come cappella funzionale era senza aria, con un soffitto piatto e una galleria di secondo piano, che sono ancora oggi riconoscibili.

 



Museum of Bath Architecture
Indirizzo: The Countess of Huntingdon’s Chapel, The Paragon, The Vineyards, Bath BA1 5NA
Telefono: +44 1225 333895
Sito: http://museumofbatharchitecture.org.uk/

Location inserita da Paola Bonometti

Video: Museum of Bath Architecture


Location: Museum of Bath Architecture


Inquadra questo QR Code

Eventi a: Museum of Bath Architecture


Se vuoi inserire un evento in questa location clicca qui